Il nostro EGF

EGF:
IL DIRETTORE DELLA PELLE

EGF è l’abbreviazione inglese di “fattore di crescita epidermico”. Dalla nascita fino all’età adulta il nostro organismo produce enormi quantità di proteine, definite fattori di crescita, che comunicano con le cellule inviando loro messaggi come quello di ripararsi o di ringiovanire. Ci piace immaginarle come direttori d’orchestra che dicono alle diverse cellule come comportarsi. L’EGF è uno dei principali fattori di crescita epidermica e stimola la produzione di Collagene ed Elastina che contribuiscono alla salute, alla densità e alla giovinezza della pelle.

Se pensiamo alla pelle di un bambino, la immaginiamo soda e paffuta: impossibile resistere a pizzicarla! È perché è piena di EGF. Ma una volta raggiunta la maturità la produzione di fattori di crescita diminuisce. Di conseguenza, il rallentamento del turnover e della riparazione cellulare provoca ripercussioni estetiche: Il cedimento cutaneo coincide con l’apparizione di linee sottili e rughe. Infatti, dopo i 20 anni, la densità cutanea si riduce ogni anno dell’1%. Ed è qui che entra in gioco l’applicazione topica di EGF. I prodotti BIOEFFECT EGF ripristinano la riserva naturale di EGF dell’organismo, ringiovanendo le cellule cutanee e contribuendo a rallentarne il processo di invecchiamento.

PURO, EFFICACE E
DI ORIGINE VEGETALE

Ma cosa rende unico il nostro EGF? È il primo EGF al mondo di origine vegetale. In passato l’EGF è stato prodotto a partire da batteri, con il potenziale rischio di sviluppo di endotossine, oppure estratto da cellule umane o animali, sollevando questioni di carattere etico, morale e legale. La produzione di EGF a partire dall’orzo è più sicura, pura e stabile: la scelta perfetta per la cura della pelle.